Collocamento mirato categorie protette

Il collocamento mirato di persone con disabilità, che ha lo scopo di aiutarle nella ricerca di un lavoro, consiste in una serie di strumenti tecnici e di supporto che permettono di valutare in modo adeguato le loro capacità lavorative, per individuare la situazione professionale più in linea con le loro caratteristiche, sviluppare azioni di sostegno, proporre soluzioni di problemi connessi con gli ambienti, gli strumenti e il sistema di relazioni interpersonali esistenti sui luoghi di lavoro.

 

I Centri per l'impiego sono le strutture decentrate sul territorio provinciale destinate ai cittadini che si trovano in "stato di disoccupazione" e alle imprese che intendono usufruire dei loro servizi.
In riferimento alla disabilità, l’obiettivo dei Centri per l’Impiego è quello di agevolare l'inserimento lavorativo delle persone iscritte alle liste del collocamento mirato e di proporre servizi specifici alle aziende in situazione di obbligo rispetto alla L. 68/99.

 

I servizi per cittadini e imprese

 

>> Lavoratori


Prima accoglienza e supporto informativo

  • indicazioni relative ai servizi sul territorio
  • supporto per la compilazione del modello annuale di autocertificazione dei redditi
  • informazioni circa la posizione in graduatoria
  • accesso al servizio di incontro domanda-offerta “Match”, rivolto a persone con disabilità o invalidità in cerca di un impiego e ad aziende sottoposte agli obblighi della legge 68/99


Servizi amministrativi

  • iscrizioni/re-iscrizioni nelle apposite liste
  • cancellazione dalle liste speciali
  • autocertificazione dei redditi, da rendere direttamente al Centro per l’Impiego territoriale, anche se il proprio reddito è stato pari a zero
  • graduatoria pubblica degli iscritti alle liste speciali (annuale): in base alla posizione occupata in graduatoria, le persone iscritte vengono avviate al lavoro numericamente
  • reintegro in graduatoria

 

Consulenza

  • elaborazione e consegna degli elenchi aziende agli utenti, che possono appunto richiedere l’elenco delle aziende a cui rivolgersi per la ricerca del lavoro
  • accesso ai prospetti informativi (su appuntamento)

 

>> Datori di lavoro

Servizi amministrativi

  • ricezione richieste nulla osta


Consulenza

  • elaborazione e consegna degli elenchi utenti alle aziende, elenchi pubblici che l’azienda può richiedere, contenenti i nomi dei cittadini con disabilità iscritti negli elenchi e disponibili al lavoro
  • Presso il  CPI il datore di lavoro in obbligo può ottenere  informazioni rispetto alla L.68/99.
  • Consulenza e orientamento al datore di lavoro sugli istituti previsti per giungere all’ottemperanza degli obblighi di assunzione di personale invalido e protetto.
  • Consulenza rispetto al servizio di incontro domanda-offerta “Match”, rivolto a persone con disabilità o invalidità in cerca di un impiego e ad aziende sottoposte agli obblighi della legge 68/99